Home + Cani + Gatti + Pesci + Roditori + Cavalli + Altri animali + Quiz +

Quanto dorme un gatto?

Vi siete mai chiesti quanto dorme un gatto? I felini più amati dall’uomo sono dei gran dormiglioni, ma è possibile quantificare esattamente il loro fabbisogno di sonno.

Quanto dorme un gatto? Ecco lo schema

  1. Un gatto neonato (dalla nascita alla quinta settimana di vita) dorme circa 20 ore al giorno. Il riposo è necessario per stimolare la produzione di ormone della crescita ed è fondamentale per i cuccioli.
  2. Un gatto giovane (dalla quinta settimana al primo anno di vita) dorme circa 12 ore al giorno: è la fase più attiva della vita del gatto, in cui l’animale esplora il mondo che lo circonda, socializza con altri gatti e si dedica al gioco e alla caccia.
  3. Un gatto adulto (dopo il primo anno di vita) dorme da 15 a 17 ore ogni giorno; le ore di sonno non sono consecutive.
  4. Un gatto anziano invece dorme circa 20 ore, proprio come un cucciolo. I gatti anziani si muovono poco e trascorrono quasi tutto il loro tempo a dormire.

Queste indicazioni sono soggettive: sono possibili piccole variazioni individuali legate alla razza, all’età e al temperamento individuale del gatto, che sono del tutto normali.

Perché i gatti dormono così a lungo?

Non esiste una spiegazione scientifica condivisa sulla ragione per cui i gatti trascorrono la maggior parte della loro giornata dormendo.

Secondo alcune teorie, i gatti dormono così a lungo per trattenere il calore corporeo e ridurre al minimo il dispendio di energie (il corpo dei mammiferi consuma molte energie per riscaldarsi). Questa teoria sarebbe confermata dal fatto che i gatti cercando posti caldi e soleggiati per dormire.

C’è anche chi sostiene che i gatti siano cacciatori talmente abili da non aver bisogno di molto tempo da dedicare alla ricerca di cibo. Per questo trascorrono gran parte della loro giornata in panciolle. Sarà davvero così? Sicuramente vale per i nostri gatti domestici!