Home + Cani + Gatti + Pesci + Roditori + Cavalli + Altri animali + Quiz +
logo del sito cuccioliamo.it

Cani italiani: scoprite le razze canine italiane

Conoscete i cani italiani? Esistono più di 10 razze canine italiane? Siete nel posto giusto: scorrete l’articolo per scoprirle tutte.

Cani italiani da compagnia

1 Volpino italiano

cani italiani volpino razza intaliana
Volpino italiano (foto da: The Green Dog Show)

Questo piccolo cane da compagnia era diffuso in Italia già nel Rinascimento.

Nonostante le piccole dimensioni, il volpino italiano è un cane audace e dal carattere forte. Estremamente territoriale, è un grande abbaiatore.

2 Bolognese

razze canine italiane bolognese
Bolognese

Questo cane viene allevato a Bologna fin dal 1200 e nel tempo è diventato popolare presso le corti nobiliari di tutt’Europa.

Docile, intelligente, affettuoso e vivace il Bolognese è adatto alla vita in famiglia ed è un compagno di giochi ideale per i bambini (purché lo trattino con rispetto e con la dovuta delicatezza).

3 Maltese

cani italiani maltese cane da compagnia
Maltese

Il nome non deve trarre in inganno: il maltese era un cane da compagnia molto apprezzato nelle case romane ed è probabile che l’origine di questa razza sia proprio italiana.

Docile e intelligente, il maltese è un cane affettuoso, adatto alla vita domestica.

Cani italiani da caccia e da cerca

4 Lagotto romagnolo

razze di cani italiani lagotto romagnolo
Lagotto romagnolo

Questo cane di taglia media è originario delle zone paludose del delta del Po. Allevato sin dall’antichità, un tempo il lagotto era usato per il riporto e per la cerca in acqua, mentre oggi è la razza prediletta per la cerca del tartufo.

Questo cane ha un fiuto impareggiabile e una grande intelligenza. Facile da addestrare, ha un ottimo carattere.

5 Piccolo levriero italiano

cani italiani piccolo levriero
Piccolo levriero italiano

Questo cane è originario della Lombardia, dove si hanno tracce della razzia già nel 3000 a.C. Anticamente veniva utilizzato per la caccia alla lepre.

Il piccolo levriero italiano è un cane docile e mite: compagno ideale dell’uomo, la sua devozione per la famiglia è proverbiale. Per questa ragione è uno tra i cani italiani più amati.

6 Spinone italiano

razze canine italiane spinone italiano da caccia
Spinone italiano

Conosciuto anticamente come Griffone, lo spinone è un cane da caccia dalle qualità eccezionali. Impiegato per la ferma delle prede, è capace di attraversare a grande velocità anche i terreni accidentati. La sua abilità nella caccia ha fatto sì che questa razza italiana fosse esportata in tutto il mondo.

Docile e fiero, lo spinone è un cane dalla grande pazienza, adatto alla vita in famiglia e anche alla compagnia dei bambini. Come gli altri cani selezionati per la caccia, ha un livello elevato di energia e ha bisogno di un padrone esperto ed autorevole.

7 Cirneco dell’Etna

razze di cani italiani cirneco dell'etna
Cirneco dell’Etna (foto da: Enci)

Questo cane da caccia primitivo a pelo corto è specializzato nella caccia alla lepre e ai conigli. Il suo aspetto ricorda quello dei levrieri.

Il cirneco è un cane dalle doti sportive eccezionali: può raggiungere la velocità di 45 km/h nella corsa e ha un alto livello di energia. Non è adatto alla vita di appartamento.

8 Bracco italiano

Bracco italiano

Ottimo cane da ferma, ha un carattere docile e sensibile ed è particolarmente adatto all’addestramento.

Il bracco italiano si distingue per la sua grande docilità nei confronti dell’uomo e nella scarsa aggressività.

9 Segugio italiano

Segugio italiano

Cane da caccia vivace e coraggioso, il segugio italiano non è mai aggressivo con l’uomo e raramente con gli altri cani.

Nonostante abbia bisogno della presenza dell’uomo, nel segugio domina l’istinto del cacciatore e questo cane può allontanarsi da casa anche per molte decine di chilometri (e per giorni) fintanto che insegue una preda.

Cani italiani da difesa

10 Cane corso

cane corso razza foto e informazioni
Cane corso

Il suo nome non deriva dalla Corsica, ma dai cortili (cohors in latino). Anticamente, infatti, era un cane da guardia impiegato nelle ville romane nell’Italia del Sud.

Il cane corso è un ottimo guardiano, vigile e silenzioso, ma deve essere addestrato da una persona esperta.

11 Mastino napoletano

Mastino Napoletano (foto da: Pixabay)

Il mastino napoletano è un cane da guardia di grandi dimensioni, allevato fin dai tempi dei Romani. Dopo la proclamazione del Regno d’Italia, questi cani vennero usati come “soldati” dai briganti, in rivolta contro l’esercito sabaudo. Per questo motivo il mastino napoletano ha rischiato l’estinzione.

Cane dalla stazza imponente e dal carattere forte, necessità di un padrone autorevole che gli trasmetta equilibrio.

Cani italiani da pastore

12 Pastore maremmano

Pastori maremmani

Cane da pastore dalle qualità eccezionali, si è sviluppato sull’Appennino Abruzzese ed è stato per secoli il compagno fidato dei pastori abruzzesi.

Il pastore maremmano ha bisogno di spazio, di movimento e di un padrone autorevole che lo addestri con fermezza.

13 Pastore bergamasco

Pastori bergamaschi (foto da: Ticinonline)

Cane da pastore conosciuto per il suo pelo estremamente bizzarro: infatti, è coperto di “trecce” che si formano naturalmente e che sono il tratto distintivo della razza.

Come tutti i pastori è un cane molto ricettivo all’addestramento, ma la sua gestione richiede esperienza e fermezza.

Libri consigliati:

Cani. Tutte le razze. Storia, caratteristiche, impieghi, attitudini. De Vecchi. 2017