Home + Cani + Gatti + Pesci + Roditori + Cavalli + Altri animali + Quiz +
logo del sito cuccioliamo.it

Pesci di acqua dolce per acquario

Stai allestendo un acquario e non sai quali pesci di acqua dolce introdurre? In questa guida ti suggeriremo dieci specie adatte anche ai principianti.

Dieci pesci di acqua dolce

Pesce combattente (Betta splendens)

Il pesce combattente è un pesce di origine asiatica che in natura vive negli acquitrini formati dalle piogge. Per un singolo esemplare di pesce combattente è sufficiente un acquario da 20-25 litri. In commercio esistono varietà di pesce combattente dai colori davvero affascinanti; se sei alla tua prima esperienza acquariofila, ti consigliamo di cominciare proprio con un esemplare di questa specie, per via della semplicità di allevamento e dei suoi bisogni, piuttosto semplici rispetto ad altri pesci.

Caridina japonica

Non è un pesce, ma un crostaceo. Questi piccoli gamberetti giapponesi sono apprezzati dagli acquariofili di tutto il mondo per i loro colori vivaci e una colonia di cardine si può adattare anche ad un acquario di piccole dimensioni. Se hai un piccolo acquario e vuoi risparmiare inutili sofferenze ai pesci tropicali, allestisci una colonia di caridine: la loro vivacità ti sorprenderà!

Guppy

I gruppi sono pesci d’acqua dolce provenienti dai corsi d’acqua dell’America latina. Estremamente popolari tra gli acquariofili, hanno bisogno di un acquario da almeno 40 litri, che può contenere alcuni esemplari.

Platy

Come i guppy, anche i platy sono pesci provenienti dai corsi d’acqua amazzonici che vivono in comunità numerose.

Pesce neon

Questi piccoli pesci di origine amazzonica si riconoscono per la striscia laterale colorata sul fianco. Hanno bisogno di vivere in gruppo e sono grandi nuotatori; per questa ragione, nonostante le piccole dimensioni necessitano di una vasca di medie dimensioni.

Corydoras

Questi pesci da fondale vivono nella parte bassa dell’acquario e questo li rende ideali per la convivenza con altre specie più vivaci. Possono raggiungere dimensioni medie. I corydoras sono pesci sociali che vivono in gruppi di alcuni esemplari. È bene inserirne almeno 4 o 5 nella vasca.

Black molly

Questi pesci pacifici in natura vivono nelle acque salmastre e amano nascondersi tra la vegetazione. Se ne inserirai un gruppo nell’acquario, assicurati che ci siano molte piante. Originariamente il Black Molly era di colore nero, ma oggi è possibile trovarne di molti colori diversi.

Carassio dorato

Il carassio dorato è il comune “pesce rosso” che puoi vincere alle fiere di paese. Questo pesce cresce fino a superare i 20 cm di lunghezza e ha bisogno di una vasca tutta per lui. Se ben allevato, può vivere fino a 30 anni (la maggior parte di questi poveri pesci, purtroppo viene allevata all’interno di bocce di plastica e muore dopo pochi mesi). Ha bisogno di un acquario molto spazioso (ideale sopra i 100 litri) o di un piccolo laghetto.

Pesci scalari (Pterophyllum scalare)

I pesci scalari, o pesci angelo, raggiungono i 15 cm di lunghezza e hanno il corpo a forma di triangolo, con le pinne allungate.

Pesce disco

Questi spettacolari pesci amazzonici raggiungono i 15-20 cm di lunghezza; il loro corpo ha la forma di un disco dei colori più disparati. In commercio si trovano esemplari dalla livrea davvero spettacolare. I pesci disco devono essere allevati in gruppo in un acquario da almeno 200 litri: questi pesci amano nuotare e a causa delle loro dimensioni hanno bisogno di spazio.

Scopri anche: