Home + Cani + Gatti + Pesci + Roditori + Cavalli + Altri animali + Quiz +
logo del sito cuccioliamo.it

Razze di criceti

Vuoi sapere quali sono le razze di criceti in circolazione? Sei nel posto giusto: in questo articolo scoprirai quali sono le cinque razze di criceti domestici venduti nel nostro paese.

Razze di criceti

Criceto di Roborovskij (Phodopus roborovskii)

Il criceto di Roborovskij è un piccolo criceto di origine asiatica. In natura vive nelle zone desertiche tra la Siberia e la Mongolia. È il più piccolo tra i criceti domestici: raggiunge i 5–6 cm di lunghezza ed i 30-40 g di peso. I criceti di Roborovskij hanno il ventre bianco candido e il dorso marrone chiaro, anche se negli anni si sono diffuse varietà col mantello striato.

Criceto dorato (Mesocricetus auratus)

Il criceto dorato o criceto siriano è stato il primo criceto ad essere addomesticato e allevato dall’uomo. Vive in media tre anni e può raggiungere i 20 cm di lunghezza; è il criceto dorato di dimensioni maggiori. I criceti dorati sono animali notturni e dalla dieta onnivora: si nutrono prevalentemente di semi e frutta.

Criceto russo (Phodopus campbelli)

Il criceto russo, o criceto di Campbell, è un piccolo criceto originario della Siberia. A differenza delle altre specie di criceto, il mantello (marrone chiaro o grigio) è attraversato da una striscia nera lungo la colonna vertebrale. Un criceto adulto misura al massimo 10 cm.

Criceto siberiano (Phodopus sungorus)

Il criceto siberiano è simile al criceto russo – tanto che le persone meno esperte spesso li confondono – poiché ha il mantello dello stesso colore. D’inverno, però, il pelo schiarisce e diventa biancastro. In commercio sono particolarmente diffuse la varietà a pelo bianco con la striscia dorsale grigia e color champagne con la striscia dorsale poco evidente.

Criceto cinese (Cricetulus griseus)

Il criceto cinese è originario delle zone aride della Cina settentrionale; ottimi scavatori, i criceti cinesi hanno un aspetto che ricorda quello dei topi.