Home + Cani + Gatti + Pesci + Roditori + Cavalli + Altri animali + Quiz +
logo del sito cuccioliamo.it

Cosa mangiano le volpi?

Vuoi sapere cosa mangiano le volpi? In questo articolo, scoprirai tutto ciò che mangiano le volpi effettivamente e come cambia la loro dieta in base alle stagioni.

Cosa mangiano le volpi?

È una credenza popolare che le volpi si nutrano solo di conigli e galline, ma in realtà mangiano una varietà di cibi diversi. Per cominciare, dobbiamo sfatare il mito secondo cui la volpe è un animale carnivoro. Questo canide, invece, è onnivoro: va ghiotto per la piccola selvaggina, ma all’occorrenza può adattarsi a una dieta semi-vegetariana a base di frutti e semi (come la volpe della favola di Esopo, La volpe e l’uva).

Essendo onnivore le volpi mangiano piccoli mammiferi, uccelli, uova, insetti, pesci, granchi, vermi, rettili, molluschi, frutta, bacche, verdure, semi, funghi e carogne. Le preferenze dietetiche Fox variano a seconda delle stagioni, della disponibilità di cibo e delle specie di volpi.

Dieta stagionale della volpe

La dieta della volpe varia in base alla stagione e al suo habitat.

Nella stagione invernale, le volpi si nutrono degli animali che riescono a cacciare scavando nella terra intorno alla loro tana: topi, conigli e insetti in letargo.

In primavera le volpi si nutrono prevalentemente di roditori, approfittando del fatto che sono appena usciti dal letargo invernale e i loro movimenti sono più lenti. Nuotano anche nelle acque poco profonde per cacciare pesci e granchi.

Nella stagione estiva, le volpi devono ingrassare, mentre il cibo è abbondante pronto per i prossimi mesi autunnali e invernali. Tendono a mangiare grandi quantità di insetti, abbondanti in questa stagione, oltre a cacciare roditori, conigli e piccoli uccelli. Tra le prede delle volpi troviamo coleotteri, grilli, cavallette e bruchi, oltre a lucertole, rane e tritoni.

Durante l’autunno, le volpi preferiscono la frutta matura e le bacche, come more, lamponi, mirtilli, mele e altri frutti. Si nutrono anche di tuberi, che disseppelliscono dal terreno scavando con le zampe. Finché il clima lo consente, continuano a cacciare piccoli roditori e uccelli.

Leggi anche: