Home + Cani + Gatti + Pesci + Roditori + Cavalli + Altri animali + Quiz +
logo del sito cuccioliamo.it

Zecche nei cani: prevenirle ed eliminarle

In questo articolo ti spiegheremo come prevenire ed eliminare le zecche nei cani. Le zecche sono tra i più frequenti parassiti che infestano i cani, ma non devono essere sottovalutate. Esse infatti possono trasmettere numerose malattie al cane e all’uomo, alcune delle quali potenzialmente molto gravi.

Prevenire le zecche nei cani

L’azione più efficace contro le zecche è senza dubbio la prevenzione: semplice, economica ed efficace. Per proteggere i cani dal morso delle zecche si possono utilizzare le fialette antiparassitarie o un apposito collare.

Dopo aver iniziato un ciclo di profilassi, non interrompetelo (a meno che non sia il veterinario a indicarlo) e rispettate rigorosamente le scadenze indicate sulla confezione del prodotto.

Prestate attenzione ai luoghi che frequentate con il cane: le zecche si nascondono nel sottobosco e nell’erba alta; scegliete prati e sentieri ben puliti per ridurre al minimo il rischio di entrare in contatto con questi spiacevoli aracnidi. Prima di uscire per la passeggiata, può essere utile vaporizzare il pelo del cane con un apposito repellente per zecche ad uso veterinario.

Rimuovere le zecche

Nonostante la profilassi, può capitare di trovare una zecca sui vostri amici a quattro zampe. Non fatevi prendere dal panico: rimuovere una zecca è un’operazione alla portata di chiunque! Le zecche devono essere rimosse utilizzando delle apposite pinzette, che potete acquistare per pochi euro in farmacia oppure online. Solitamente, la confezione riporterà le istruzioni dettagliate per rimuovere i parassiti. Se avete dei dubbi su come procedere, consultate il vostro veterinario di fiducia. Rimuovere una zecca in modo scorretto può causare la rottura della testa del parassita. Se la testa o il rostro rimane conficcata nella cute del cane, potrebbe causare infezioni.

Dopo l’estrazione bisogna immediatamente disinfettare e lavare la ferita da puntura di zecca e verificare se è rimasto qualche residuo.
Inoltre, è molto importante tenere sotto controllo la salute del cane per individuare eventuali infezioni o malattie causate dalla puntura di zecca nel cane.

*ATTENZIONE: questo articolo non costituisce un consulto medico-veterinario. Vi consigliamo di rivolgervi sempre al vostro veterinario di fiducia prima di prendere qualsiasi iniziativa.

Leggi anche: