logo del sito cuccioliamo.it
Home | Cani | Gatti | Pesci | Uccelli | Roditori | Rettili | Cavalli | Altri animali |

Cosa mangiano i criceti? Guida all’alimentazione

cosa mangiano i criceti

Vuoi sapere cosa mangiano i criceti? Se possiedi un criceto come animale domestico, è fondamentale conoscere l’alimentazione corretta per questo animale e offrirgli una dieta sana, nutriente e bilanciata.

Cosa mangiano i criceti

I criceti sono roditori onnivori, che in natura si nutrono di una grande varietà di alimenti: erba, semi, bacche e piccoli frutti che riescono a procurarsi nel loro habitat. Questi animali sono estramente voraci e tendono ad abbuffarsi di cibo, consumando tutto ciò che trovano intorno a sé. Uno dei problemi principali con i criceti domestici è proprio la sovralimentazione, che porta obesità e diabete (principali cause di morte dei criceti allevati in cattività).

La dieta consigliata per i criceti domestici è costituita da una porzione di pellet per criceti di alta qualità (si può trovare facilmente in qualsiasi negozio per animali oppure online) e da una porzione di frutta o verdura fresca. Le due porzioni dovrebbero essere grandi quanto un cucchiaio e non dovresti lasciare cibo in eccesso nella gabbia.

Frutta e verdura adatta ai criceti

La maggior parte della frutta e della verdura è adatta ai criceti: la quantità consigliata di frutta e verdura è una porzione grande come un cucchiaio da minestra ogni giorno.

  • Insalata
  • Broccoli
  • Cavolfiori
  • Carote
  • Sedano
  • Patate dolci
  • Bietole
  • Coste
  • Cetrioli
  • Zucchini
  • Cavolo
  • Cicoria
  • Mele
  • Pesche
  • Fragole
  • Frutti di bosco
  • Ciliegie
  • Erba di campo

Cibi velenosi per i criceti

Questi cibi andrebbero evitati: alcuni di essi sono tossici per il criceto e potrebbero mettere a repentaglio la sua vita. Altri causano diarrea e crampi addominali mentre altri ancora andrebbero evitati a causa dell’elevato contenuto di zuccheri.

  • Cioccolato
  • Melanzane
  • Pomodori
  • Patate
  • Aglio
  • Cipolla
  • Mandorle
  • Semi di mela
  • Semi d’uva
  • Zucchero
  • Dolci zuccherati
  • Lieviti
  • Alcol

La frutta secca (noci, nocciole, pinoli etc.) non è direttamente tossica per il criceto; tuttavia, si tratta di alimenti ipercalorici che sarebbe meglio evitare per scongiurare il rischio di obesità; meglio offrire al criceto piccole porzioni di frutta e verdura, che sono ricchi di acqua e di fibre.

Come dare da mangiare al criceto

Non tutti i criceti amano essere alimentati mentre li tieni in mano: alcuni di loro potrebbero addirittura morderti. Inoltre, il criceto è un animale piuttosto territoriale e non ti vedrà di buon grado se metterai le mani nella sua ciotola.

In ogni caso, puoi provare ad addestrare il criceto a prendere il cibo dalle tue mani: tieni delicatamente il roditore sul palmo di una mano e avvicina l’altra mano aperta con il cibo. Lascia che sia il criceto ad avvicinarsi e ad afferrare il suo pasto; cerca di metterlo a suo agio e non fare movimenti bruschi che potrebbero stressarlo o spaventarlo.

Sezione criceti