Home + Cani + Gatti + Pesci + Roditori + Cavalli + Altri animali + Quiz +
logo del sito cuccioliamo.it

Cosa mangiano i pappagalli

Vuoi sapere cosa mangiano i pappagalli? Sei nel posto giusto: in questo articolo scoprirai le abitudini alimentari di questi coloratissimi uccelli.

pappagalli parlanti cosa mangiano

Cosa mangiano i pappagalli?

Prima di parlare della loro dieta, vi diamo alcune informazioni generali sui pappagalli. I pappagalli sono membri dell’ordine Psittaciformes, che comprende più di 350 specie di uccelli, tra cui parrocchetti, are, calopsitte e cacatua. Sebbene esistano molti tipi di pappagalli, tutti hanno alcuni tratti in comune. Ad esempio, per essere classificato come un pappagallo, l’uccello deve avere un becco ricurvo e i suoi piedi devono essere zigodattili, il che significa che ci sono quattro dita su ciascun piede con due dita che puntano in avanti e due che puntano indietro.

La maggior parte dei pappagalli selvatici vive nelle zone calde dell’emisfero australe, sebbene si possano trovare in molte altre regioni del mondo, come il Messico settentrionale. L’Australia, il Sud America e l’America centrale hanno la più grande diversità di specie di pappagalli.

La maggior parte dei pappagalli sono uccelli sociali che vivono in stormi. I pappagalli grigi africani vivono in stormi con da 20 a 30 uccelli.

E ora, veniamo all’alimentazione. I pappagalli sono onnivori, il che significa che possono mangiare sia carne che vegetali. La maggior parte dei pappagalli segue una dieta che include noci, fiori, frutta, germogli, semi e insetti. I semi sono il loro cibo preferito. Hanno mascelle forti che consentono loro di aprire i gusci delle noci ed estrarre il seme dal loro interno.

Anche i pappagalli domestici hanno una dieta varia, basata principalmente su semi, frutta e verdura. Di tanto in tanto occorre date ai pappagalli una piccola quantità di proteine ​​animali. Alcuni veterinari sconsigliano di proporre le uova.

Ecco una lista di frutta e verdura che i pappagalli mangiano:

  1. Mele
  2. Banane
  3. Agrumi
  4. Uva
  5. Mango
  6. Papaia
  7. Frutto della passione
  8. Melograno
  9. Pesche
  10. Asparago
  11. Barbabietole
  12. Peperoni
  13. Broccoli
  14. Funghi
  15. Zucca
  16. Carote
  17. Cavolo
  18. Pannocchia di mais
  19. Zucchine
  20. Spinaci
  21. Pomodori
  22. Porri
  23. Tarassaco
  24. Patate dolci
  25. Prezzemolo

Leggi anche: