Home + Cani + Gatti + Pesci + Roditori + Cavalli + Altri animali + Quiz +
logo del sito cuccioliamo.it

Razze di conigli

Ti interessa scoprire quali sono le principali razze di conigli domestici? In questo articolo ti presenteremo le razze più diffuse che puoi trovare negli allevamenti italiani.

Razze di conigli

Ariete nano

L’ariete nano è probabilmente la razza di coniglio domestico più diffusa in Italia. È un coniglio di piccole dimensioni, con le orecchie cadenti e mai erette; le orecchie non devono mai toccare terra. L’ariete nano è un coniglio di piccole dimensioni, che non supera i 2 kg di peso. Ha un carattere estremamente docile e mai aggressivo, mentre si dimostra piuttosto territoriale con gli altri conigli. Le colorazioni più diffuse di mantello per l’ariete nano sono: fulvo, blu, bianco con occhi azzurri, madagascar e giarra bianca.

coniglio ariete nano razze di conigli

Testa di Leone

Il coniglio Testa di Leone è una varietà nana che non supera i 2 kg di peso e presenta il pelo più lungo in prossimità della testa, come una criniera. Questo coniglio è nato nel tentativo di dare vita a una varietà di coniglio domestico a pelo lungo.

Coniglio olandese

Il coniglio Olandese è una varietà antica, presente in Europa da secoli. Questa varietà nana ha il corpo tondeggiante e le orecchie dritte. Questo coniglio è estremamente docile e si adatta bene alla vita in cattività. Il mantello è particolarmente morbido ed è solitamente bicolore, con una macchia sulla testa.

Coniglio gigante delle Fiandre

Il Coniglio gigante delle Fiandre è il più grande tra i conigli domestici. Raggiunge un peso tra i 10 e i 20 kg e una lunghezza di oltre 60 cm. Il Coniglio delle Fiandre è un animale dal temperamento calmo, pigro e riservato, che trascorre la maggior parte del tempo dormendo. Le orecchie sono dritte e di grandi dimensioni. A causa delle sue dimensioni il Coniglio gigante delle Fiandre non è adatto a chi ha poco spazio a disposizione: infatti, avrà bisogno di una gabbia di grandi dimensioni, da collocarsi in giardino o in terrazzo.

Coniglio d’Angora

Proveniente dall’omonimo altopiano della Turchia, questo coniglio si riconosce facilmente per il mantello lungo e setoso.

Schede di allevamento:

Leggi anche: