logo del sito cuccioliamo.it
Home | Cani | Gatti | Pesci | Uccelli | Roditori | Rettili | Cavalli | Altri animali |

Categoria: cani

Cani cinesi: tutte le razze

Esistono molte razze di cani cinesi, allevate da millenni nel paese del Dragone. In questo elenco abbiamo incluso i cani di origine cinese riconosciuti dalla FCI e allevati in tutto il mondo.

Razze di cani cinesi

Pechinese

Il suo aspetto ricorda un piccolo leone per il pelo folto che forma una criniera in prossimità del capo. Questo cane originario della Cine ha una storia antichissima: i primi esemplari di cui si abbia notizia risalgono ad oltre 4000 anni fa. Nell’Antica Cina era considerato un cane sacro, riservato agli imperatori e ai nobili di alto lignaggio. Quando passava un Pechinese, tutti i cinesi, nessuno escluso, si dovevano inchinare al suo cospetto. Nonostante le piccole dimensioni è un cane dalla spiccata attitudine alla guardia.

pechinese cani da appartamento

Carlino

Questo cane di origine cinese era riservato esclusivamente ai nobili. Fu portato in Europa dai mongoli al seguito di Gengis Khan e in seguito divenne estremamente popolare tra la borghesia cittadina per il suo aspetto buffo. Il carlino è un ottimo cane da compagnia: vivace, pieno di energia ma mai aggressivo.

Shi Tzu

Cane di origine cinese dalla storia antichissima, veniva allevato nei monasteri tibetani e offerto in dono agli ospiti d’onore. Divenne molto popolare presso la corte imperiale cinese. È un cane sensibile, che si affeziona al padrone e alla sua famiglia.

Chow chow

Il Chow chow è una tra le razze canine più antiche ancora esistenti. La sua origine risale a più di 2000 anni fa, quando la razza cominciò ad essere allevata in Cina e in Siberia. Il Chow chow è un cane dal temperamento fiero ed è molto legato al suo padrone (che non esita a proteggere dagli estranei). Con gli estranei è diffidente. Questa razza ha uno spiccato istinto predatorio.

Shar pei

Lo Shar pei viene allevato nella Cina meridionale da millenni; anche se non ci sono fonti storiche sulla sua origine, alcuni antichi reperti storici cinesi raffigurano dei cani molto simili agli Shar pei moderni impiegati come cani da guardia. Nel tempo questa razza è stata selezionata per i combattimenti tra cani e nei primi anni del ventesimo secolo è giunta a un passo dall’estinzione.

Cane nudo cinese

Questa razza è priva di pelo sulla maggior parte del corpo, ad eccezione del capo e della coda. Cane dalle origini antichissime, veniva allevato nelle famiglie nobili cinesi, presso le quali godeva di una grande reputazione. È un buon cane da compagnia, dal temperamento tranquillo e sensibile.

Mastino tibetano

Il Mastino tibetano è conosciuto per essere il cane più raro e costoso del mondo; tuttavia è anche uno dei più grandi: un maschio adulto raggiunge gli 80 c, di altezza al garrese e può superare i 70 kg di peso. I monaci tibetani utilizzavano questi cani per custodire i monasteri e per trainare piccoli carri.

mastino tibetano cani giganti cani cinesi
Mastino tibetano

Scopri anche:

Cani che non perdono il pelo

Se hai sempre desiderato possedere un cane, ma temi di ritrovarti la casa invasa dal suo pelo, puoi orientarti sulle razze di cani che non perdono il pelo (o che lo perdono in quantità minime). Questi cani sono i maggiormente indicati anche in caso di allergie. Di seguito trovi un elenco delle migliori razze di cani che non perdono pelo.

Cani che non perdono il pelo

Levriero afgano

I levrieri afgani sono indipendenti, ma anche dolci e leali. Assomigliano ai levrieri in termini di forma e dimensioni del corpo. Hanno un alto livello di energia e quindi richiedono un esercizio regolare. I loro mantelli sono lunghi e setosi. Sebbene i levrieri afgani non perdano il pelo, dovrebbero essere lavati e spazzolati almeno due volte a settimana per mantenere la morbidezza e la lucentezza del pelo.

Terrier americano senza pelo

Questo cane è un compagno vivace e amichevole che mostra grande affetto per i suoi proprietari e per la famiglia. I terrier americani sono piuttosto energici e necessitano di lunghe passeggiate quotidiane. Sebbene la mancanza di pelo li renda inadatti alla caccia, hanno un forte istinto di caccia. Bagni occasionali manterranno la pelle di questa razza in salute.

american hairless terrier cani senza pelo

Bedlington Terrier

Il Bedlington Terrier ha un aspetto e un mantello unici: la testa è stretta ed il mantello è composto da pelo riccio e morbido, simile a quello di un agnello. Richiedono poca cura, solo una toilettatura occasionale. Il Bedlington Terrier dovrebbe essere spazzolato regolarmente, per evitare eventuali nodi. Il pelo è anche ipoallergenico.

bedlington terrier cani bianchi che non perdono il pelo

Bichon Frise

Il Bichon Frise ricorda un barboncino in miniatura, con il suo colore bianco e il mantello morbido e riccio. Questa razza è ideale per le persone con allergie, poiché il mantello è ipoallergenico. Occorre spazzolare regolarmente il mantello, per evitare che si annodi. Il Bichon Frise non perde il pelo. Questa è una razza naturalmente amichevole e giocosa: il cane perfetto per un proprietario alle prime armi.

bichon frisé cani da appartamento bianchi che non perdono il pelo

Cane nudo cinese

Questi cagnolini giocosi sono simili nell’aspetto al Chihuahua, e si caratterizzano per le loro piccole dimensioni. Tuttavia, sono per lo più glabri e hanno il pelo solo sulla testa, sulla coda e sui piedi. Questo facilita la pulizia: i bagni manterranno la loro pelle pulita. La loro pelle dovrebbe essere protetta in caso di temperature estreme e intemperie, con crema solare in estate e maglioni o cappotti in inverno.

cane nudo cinese cani senza pelo e che non perdono il pelo

Coton de Tulear

Questo cane è anche conosciuto come il cane reale del Madagascar. Ha un temperamento affettuoso e il mantello bianco, morbido e lungo. Sebbene non perda il pelo, dovrebbe essere spazzolato regolarmente. In questo modo si manterrà un mantello pieno e privo di nodi.

coton de tulear cani che non perdono il pelo cani bianchi da appartamento

Schnauzer

È protettivo, attivo e ama avere un lavoro da fare. Lo Schnuauzer può essere: nano, medio o gigante. Il suo mantello è duro, ispido e denso. Il pelo cresce continuamente e dovrebbe essere tagliato e spazzolato regolarmente.

schnauzer pepe e sale

Irish Water Spaniel

Gli Irish Water Spaniel hanno un doppio strato idrorepellente che dovrebbe essere spazzolato ogni due settimane. Hanno uno spesso mantello riccio su tutto il corpo. Gli Irish Water Spaniel sono molto giocosi ed energici e dovrebbero fare esercizio tutti i giorni.

Kerry Blue Terrier

I Kerry Blue Terrier sono una razza intelligente e socievole con le persone. Hanno un pelo morbido e denso che dovrebbe essere spazzolato e tagliato regolarmente, specialmente in prossimità del muso. Il loro mantello è ipoallergenico e adatto a chi soffre di allergie.

Langotto romagnolo

Questa razza è molto energica, attiva e affettuosa. Il langotto romagnolo è leale e amorevole con i loro proprietari. Il mantello è spesso e lanoso, simile a quello di un barboncino. Sono ipoallergenici e non perdono il pelo. Si richiede il taglio periodico e la toelettatura.

lagotto romagnolo cani da tartufo che non perdono il pelo

Cane nudo peruviano

La varietà senza peli di questa razza è disponibile in tre diverse dimensioni: piccola, media e grande. Sono affettuosi, leali e possono essere molto protettivi. Richiedono esercizio quotidiano per il loro fabbisogno energetico. È importante prendersi cura della loro pelle durante il primo anno e tenerli lontani dal sole senza crema solare.

Barboncino

I barboncini sono disponibili in tre dimensioni: standard, nana e toy. Hanno un soffice strato singolo di pelo riccio ipoallergenico. I barboncini perdono pelo in quantità estremamente ridotta. Spazzolare il cane almeno una volta alla settimana ridurrà notevolmente lo spargimento del pelo.

barbone toy barboncino cani che non perdono il pelo

Cão de água português

Questi cani sono ideali per una famiglia attiva, poiché sono altamente energici. Sono cani avventurosi e amanti del divertimento. I loro mantelli folti, ricci o ondulati e impermeabili. Sono ipoallergenici, ma dovrebbero essere puliti regolarmente.

Cane d’acqua spagnolo

Il cane d’acqua spagnolo è laborioso, affettuoso e leale, il che lo rende un ottimo cane da guardia. Ha un livello di energia medio ed è indicato per una famiglia attiva. Non è necessaria alcuna spazzolatura o pettinatura per il mantello riccio, ma dovrebbe essere rasato almeno una volta all’anno.

Xoloitzcuintli

Questa razza è disponibile in tre dimensioni: toy, nano e standard, oltre a due varietà: glabra e con pelo. Lo Xolo glabro ha una pelle liscia, ricoperta da pelo corto e piatto. Ha esigenze moderate di esercizio e cura. Gli Xolos dovrebbero essere spazzolati occasionalmente e, come gli Xolos crestati cinesi, gli Xolos glabri dovrebbero sempre avere la pelle protetta dalle temperature rigide: crema solare in estate e una copertura adeguata o abbigliamento per cani in inverno.

Leggi anche:

Cani da slitta

Vuoi scoprire quali sono le razze di cani da slitta?

Cani da slitta

Le principali razze di cani da slitta sono essenzialmente cinque: il Siberian Husky, l’Alaskan Malamute, il Samoiedo, il Groenlandese e il Chinook.

Siberian Husky

Il Siberian Husky è forse il più conosciuto tra i cani da slitta. Allevato in origine dalle popolazioni Chukchi della Siberia, era impiegato per il traino delle slitte, per la caccia e per fare la guardia agli animali. Nel XX secolo questi cani furono portati negli Stati Uniti dagli esploratori e conobbero una grande diffusione come cani da slitta. L’Husky è un cane dal forte istinto predatorio e può dimostrarsi aggressivo con gli altri cani.

Alaskan Malamute

Questo cane viene allevato da più di 4000 anni dal popolo dei Malamut in Alaska. Il suo aspetto ricorda quello di un Husky, da cui è probabile che discenda; secondo l’ipotesi più accreditata, le popolazioni dell’Alaska arrivarono in quella regione dalla Siberia, portando con sé i propri cani da slitta. Rispetto a un Husky, l’Alaskan Malamute è più grande e più robusto. Un maschio adulto può raggiungere i 60 cm di altezza al garrese e 40 kg di peso (contro i 25-27 dell’Husky).

Samoiedo

Come il Siberian Husky anche il Samoiedo è un cane di origine asiatica, allevato originariamente dal popolo dei Samoiedi. Questi cani erano utilizzati per il traino delle slitte ma vivevano a stretto contatto con i nomadi delle steppe. Infatti, dormivano nelle tende insieme agli uomini ed erano considerati veri e propri membri della famiglia. Il Samoiedo moderno ha un carattere socievole ed estroverso ma mantiene il carattere fiero e coraggioso dei suoi antenati. Ha bisogno di un padrone autorevole ma non è mai aggressivo (ed è molto tollerante anche coi bambini).

Groenlandese

Come l’Alaskan Malamute anche questa razza fu portata in Groenlandia dal popolo dei Thule, proveniente dalla Siberia. Oggi la razza Groenlandese è considerata come un vero e proprio patrimonio nazionale di questo paese e sono in atto grandi sforzi per salvaguardare la purezza di questo cane.

Chinook

Questo cane di origine americana si diffuse nello stato americano del New Hampshire. Ancora oggi, è il cane ufficiale di questo stato. Allegro e amichevole, è un cane molto socievole anche con i bambini; è un grande lavoratore, adatto a una grande varietà di impieghi.

Oltre a queste razze, esistono molti altri cani impiegati per il traino delle slitte. A partire dal Medioevo, l’uomo ha sempre impiegato i cani per trainare pesi, come alternativa al cavallo. I cani, infatti, erano meno esigenti di quest’ultimo animale. La maggior parte di questi cani erano ibridi, ottenuti incrociando gli esemplare più forti e resistenti di razze diverse. Questa selezione ha portato ad avere cani da slitta come l’Alaskan Husky, non riconosciuto dalle associazioni internazionali ma estremamente utile nel traino.

Scopri anche:

Cani giganti: scopri le razze di cani più grandi

Vuoi sapere quali sono i cani più grandi del mondo? Sei nel posto giusto: scopri insieme a noi le razze di cani giganti.

Cani giganti

Alano

Un alano adulto (maschio) raggiunge in media i 90 cm di altezza al garrese e gli 80 kg di peso. Nel Guinness World Record sono registrati numerosi alani che hanno superato i 100 cm di altezza al garrese e i 100 kg di peso. Questa razza è la più grande tra tutte le razze canine, raggiunta solo dal Cane di San Bernardo.

Cane di San Bernardo

Il Cane di San Bernardo deve avere un’altezza non inferiore a 70 cm e non superiore a 90 cm (riferita a un maschio adulto). Il peso, invece, può oscillare dai 75 agli oltre 100 kg. Si contende il titolo di razza canina più grande del mondo con l’Alano.

Terranova

Questo cane da lavoro originario del Canada può raggiungere gli 80 cm di altezza al garrese e gli 80 kg di peso.

Mastino tibetano

Il Mastino tibetano è conosciuto per essere il cane più raro e costoso del mondo; tuttavia è anche uno dei più grandi: un maschio adulto raggiunge gli 80 c, di altezza al garrese e può superare i 70 kg di peso. I monaci tibetani utilizzavano questi cani per custodire i monasteri e per trainare piccoli carri.

Mastino napoletano

Il Mastino napoletano è un molosso di origine italiana; può raggiungere gli 80 cm di altezza al garrese e i 70 kg di peso.

Borboel

Questo molosso di origine sudafricana è leggermente più piccolo di un mastino napoletano. Può raggiungere i 70 cm di altezza al garrese e i 70 kg di peso.

Leonberger

Questo cane dall’aspetto simile a un leone può superare gli 80 cm di altezza e raggiunge un peso di circa 75 kg.

Rottweiler

Questo molosso è uno dei cani da guardia più diffusi nel mondo. Un maschio adulto raggiunge i 70 cm di altezza e 60 kg di peso.

Komondor

Il Komondor, o Pastore ungherese è un cane da pastore unico al mondo: il suo pelo infatti si intreccia formando delle lunghe trecce infeltrite, che arrivano a toccare terra. È un pastore di taglia grande: i maschi arrivano a 70 cm di altezza e 60 kg di peso.

Grande bovaro svizzero

Questo cane da pastore svizzero raggiunge i 70 cm di altezza al garrese e i 70 kg di peso. È la razza più grande tra i bovari svizzeri.

Dogue de Bordeaux

Questo mastino francese è noto per la sua grande forza e raggiunge delle dimensioni davvero impressionanti. I maschi arrivano a 75 cm di altezza e 65 kg di peso.

Bovaro del Bernese

Questo cane da pastore svizzero chiude l’elenco dei cani giganti. Rispetto agli altri le sue dimensioni sono più modeste: arriva a pesare 50 kg e difficilmente supera i 65 cm di altezza al garrese.

Scopri anche:

Cani piccoli bianchi: ecco tutte le razze

Scopri tutte le razze di cani piccoli bianchi in questo articolo.

Cani piccoli bianchi: elenco completo

Bolognese

bolognese cani da compagnia e cani da appartamento

Questo cane di origine italiana era molto apprezzato già nelle corti rinascimentali. In realtà la sua storia è ben più antica: è probabile che gli antenati del Bolognese fossero allevati già dai greci e dai romani. Se cercate un cane da appartamento italiano al 100%, il Bolognese fa al caso vostro.

Bichon havanais

bichon havanais cani da appartamento e da compagnia

Questo cane è originario delle coste italiane e spagnole. I marinai spagnoli portarono questi Bichon a Cuba, dove nel tempo si è affermato il mantello di colore avana (rosso-bruno). Dolci e sensibili, sono ottimi cani da compagnia, adatti a tutta la famiglia e tolleranti anche verso i bambini.

Bichon a poil frise

bichon a poil frisé cani da compagnia

Cane di taglia piccola, il Bichon a poil Frisé è un’antica razza europea (di origine francese), che discende dal barbone. Nell’antichità i marinai portavano con sé questi animali per dare la caccia ai topi sulle navi e per venderli nei porti di destinazione. È così che sono nati, a partire da esemplari di Poil Frisé, gli altri due Bichon, il Bichon Havanais e il Coton de Tulear. Ottimo cane da compagnia, questo Bichon è adatto alla vita in appartamento e alla convivenza con i bambini.

Maltese

maltese cani da appartamento

Cane di taglia piccola dal mantello bianco lucente e dal pelo lungo. Il maltese è un buon cane da compagnia, affettuoso e sensibile. Dolce e paziente anche con i bambini, è un cane ideale per le famiglie. Il suo pelo richiede cure costanti, dalla spazzolatura alla toelettatura. Per il loro temperamento sono considerati fra i migliori cani da appartamento.

Coton de tulear

coton de Tulear

Originario del Madagascar, il Coton de Tulear discende dai bichon importati dai marinai. Ottimo cacciatore di topi, nel tempo è diventato un cane da compagnia, adatto anche alla vita in appartamento.

Bedlington terrier

Questo piccolo terrier ha il mantello bianco e il pelo corto e arricciato. Timido e sensibili, il Bedlington è stato selezionato in Inghilterra per la caccia.

Chihuahua

Il chihuahua può avere il mantello di vari colori, tra cui il bianco. Esistono chihuahua bianchi sia a pelo corto che a pelo lungo.

West Highland terrier

Piccolo terrier a pelo bianco.

Schnauzer nano

Anche se è più diffusa la colorazione nera, grigia o sale e pepe, lo Schnauzer nano può avere il mantello bianco, con sfumature più scure sul muso.

Barboncino toy

Il bianco è una delle colorazioni del mantello del Barboncino Toy, un cane da compagnia intelligente e sensibile.

Volpino di Pomerania

Il Volpino di Pomerania può avere il mantello bianco o bianco con sfumature color crema sul muso.

Leggi anche:

Pastore belga Malinois

Il pastore belga Malinois (detto anche pastore Malinois o Belga Malinois) è un cane di taglia media appartenente al gruppo dei cani da pastore. È una delle quattro varianti del pastore belga. Intelligente e coraggioso questo cane è adatto ad ogni tipo di lavoro, che costruisce un legame molto forte col suo padrone.

Pastore Malinois

Peso

Maschi: 25-35 kg

Femmine: 20-27kg

Carattere

Il pastore belga Malinois è un cane da lavoro sicuro e protettivo in ogni situazione; non è aggressivo né timido, bensì coraggioso e pronto ad usare la forza solo se è necessario. Sono affettuosi con i familiari e riservati con gli estranei. Sono eccellenti cani da guardia e da difesa.

Addestramento

Altamente intelligenti, atletici e muscolosi, e estremamente devoti, i Malinois devono essere attivamente impegnati con il suo proprietario, sia mentalmente che fisicamente. Questo non è un cane che può essere lasciato nel cortile, e nemmeno le passeggiate quotidiane sono sufficienti. L’esercizio – un sacco di esercizio – preferibilmente fianco a fianco con il suo proprietario, è fondamentale per la felicità di questa razza.

Alimentazione

Il Malinois belga si può alimentare con cibo secco per cani di alta qualità o con alimenti preparati in casa (con la supervisione e l’approvazione del veterinario). La dieta dovrebbe essere appropriata per l’età del cane (cucciolo, adulto, o anziano). Snack e piccoli bocconcini appetibili possono essere un aiuto importante nell’allenamento, ma darne troppi può causare obesità. L’acqua fresca e pulita dovrebbe essere sempre disponibile. Alcuni cani sono inclini al sovrappeso: controlla regolarmente il peso e assicurati che il cane faccia molto esercizio fisico.

Salute e cure

Il pelo corto del Malinois è abbastanza facile da curare. La spazzolatura occasionale con una spazzola a setole medie, un guanto o uno strumento in gomma, o un guanto da segugio manterrà il cane al meglio. I Malinois fanno la muta del pelo due volte l’anno; durante questi periodi, spazzolare il cane una volta al giorno aiuterà a rimuovere il pelo in eccesso. Come per tutte le razze, le unghie devono essere tagliate regolarmente, poiché le unghie eccessivamente lunghe possono causare il dolore del cane così come problemi a camminare e correre.

La razza Malinois è generalmente sana e non presenta particolari problemi di salute. Un allevatore serio procederà ad alcuni test di screening sui giovani cani per individuare patologie come la displasia dell’anca e del gomito e alcuni problemi agli occhi. Come per tutte le razze, le orecchie devono essere controllate regolarmente per individuare precocemente i segni di infezione e i denti devono essere controllati frequentemente.

Altre razze di cani:

Più informazioni:

Cani da guardia

In questo articolo ti presenteremo le migliori razze di cani da guardia e analizzeremo insieme le differenze – importanti – tra cani da guardia e cani da difesa. Inoltre, approfondiremo la questione dell’addestramento.

Il tema dei cani da guardia è un argomento sensibile, che solleva dubbi importanti sul piano etico: è giusto addestrare un cane per svolgere un lavoro? A questo quesito non c’è una sola risposta. Quello che ci sentiamo di raccomandarti è questo: ricorda che il cane, a prescindere dalla sua utilità lavorativa, rimane un compagno di vita e come tale merita affetto e rispetto.

Le migliori razze di cani da guardia e difesa

Un buon cane da guardia e da difesa deve avere una buona motivazione collaborativa (ovvero deve essere un cane ben disposto a collaborare con l’uomo e ricettivo all’educazione e all’addestramento). Inoltre deve possedere una spiccata motivazione territoriale e protettiva: deve individuare gli intrusi ed essere pronto a difendere i suoi compagni umani.

1 – Pastore tedesco

Il pastore tedesco è il più popolare tra i cani da guardia e difesa: estremamente collaborativo con l’uomo, questo cane ha il carattere giusto per difendere i propri compagni umani e la loro proprietà. Il pastore tedesco è impiegato dalle forze di polizia e dalle forze armate di tutto il mondo per gli impieghi più svariati, dimostrandosi versatile ed intelligente.

2 – Pastore belga malinois

Il pastore belga malinois segue il pastore tedesco nella nostra TOP 3 delle razze canine da guardia e difesa. Condivide con il pastore tedesco gran parte dei tratti caratteriali e delle attitudini alla difesa.

3- Rottweiller

Questo molosso è estremamente territoriale e ha uno spiccato istinto a difendere i membri della famiglia (con i quali invece è estremamente affettuoso).

Differenza tra cani da guardia e cani da difesa

C’è una differenza molto importante tra cani da guardia e cani da difesa: i primi hanno esclusivamente il compito di individuare e segnalare chi si avvicina alla proprietà da difendere. I cani da difesa, invece, devono difendere attivamente la proprietà, fermando fisicamente gli intrusi. Si tratta di una differenza fondamentale!

Ai cani da guardia è richiesto un buon livello di attenzione e la capacità di collaborare con il loro padrone umano, mentre i cani da difesa devono essere animali estremamente determinati e tenaci. Questi animali hanno origini antichissime e discendono tutti dal Pinscher, che era impiegato già in epoca preistorica per difendere i granai. Nel corso dei secoli le razze si sono diversificate fino ad arrivare a quelle moderne.

Leggi anche:

Cani di taglia piccola a pelo corto

In questa sezione puoi trovare un elenco di cani di taglia piccola a pelo corto: ideali se vivi in città e vuoi prendersi cura di un animale, ma non te la cavi particolarmente bene con spazzola e toeletta.

Cani di taglia piccola a pelo corto

1 – Carlino

Il carlino è un ottimo cane da compagnia: vivace, pieno di energia ma mai aggressivo. La storia di questo cane è millenaria: nell’antichità era presente nella corte imperiale cinese, dove era trattato con ogni riguardo.

2 – Chihuahua

Il Chihuahua è un cane di taglia piccolissima ed è presente la variante a pelo corto. Molto attaccato al padrone, assicurati di socializzare al meglio il tuo chihuahua nei primi mesi di vita, o potrebbe sviluppare problemi di aggressività verso gli altri cani.

3 – Pinscher nano

Il pinscher nano è una razza di taglia piccola col pelo corto. Discendente dai cani utilizzati per dare la caccia ai topi in Germania, il pinscher nano è un cane determinato, audace e diffidente verso gli estranei. Ha bisogno di un padrone esperto o potrebbe sviluppare problemi comportamentali, come l’abitudine a mordere gli estranei.

pinscher nano

4 – Boston terrier

Questo cane da compagnia di piccola taglia discende dai terrier da combattimento inglesi, di cui mantiene il coraggio e la determinazione. La razza moderna, invece, è perfettamente adatta alla vita d’appartamento ed è incredibilmente dolce e sensibile.

cani da appartamento boston terrier

5 – Bulldog francese

Discende dai cani da combattimento, ma l’odierno bulldog francese è un cane da compagnia affettuoso e mai aggressivo. Trascorre la maggior parte della giornata dormendo, attitudine che lo rende ideale per i padroni più sedentari.

bouledogue francais cani da appartamento

6 – Cane nudo cinese

Questo piccolo cane da compagnia non supera i 5 kg di pelo e ha la pelle completamente nuda. Soltanto le orecchie, il capo e la coda presentano dei piccoli ciuffi di pelo.

7 – Piccolo brabantino

Questo piccolo cane da compagnia appartenente alla famiglia dei griffoni ed è un animale di taglia piccola e dal pelo molto corto. Il brabantino è un cane dall’incredibile coraggio, con una spiccata tendenza alla guardia (ma non alla difesa!).

8 – Barbone toy

Il barbone toy è un cane da compagnia di taglia piccola con una caratteristica davvero particolare: non perde il pelo! Ciononostante, per evitare che si infeltrisca formando nodi, è bene toelettarlo con regolarità. Del barbone toy si apprezzano l’intelligenza e la dolcezza, che rendono semplice il suo addestramento e fanno di lui un cane ideale anche per i padroni meno esperti.

9 – Bassotto

Esistono più varietà di bassotto, tra cui anche il bassotto a pelo raso. Il bassotto è un cane testardo e molto determinato, pur essendo un compagno affettuoso.

Scopri anche:

Cane stressato: come riconoscerlo

Temi che il tuo cane sia stressato? Lo stress è comune non solo tra gli uomini, ma anche nel mondo animale. Per fortuna esistono dei comportamenti che sono un vero e proprio “campanello d’allarme”; imparare a conoscerli può aiutarti a prevenire e curare lo stress nel cane prima che sia troppo tardi.

Segnali che indicano un cane stressato

Questa lista è stata compilata secondo le raccomandazione dell’AKC (American Kennel Club).

cane stressato che abbaia

Stress lieve o moderato

3 – Segnali corporei o “segnali calmanti”

I segni di stress da cercare includono le orecchie basse, la coda tra le gambe, leccarsi le labbra, sbadigliare e ansimare. Il tuo cane potrebbe anche evitare il contatto visivo o distogliere lo sguardo. Ci sono interi libri scritti sul linguaggio del corpo del cane e sui “segnali calmanti”, un termine sviluppato dall’addestratrice norvegese Turid Rugaas.

1 – Il cane ringhia

Ringhiare è un segnale inequivocabile di stress. Potrebbe significare che qualcuno è nel suo spazio, che si sente minacciato, o che prova dolore. Di solito il ringhio è un segnale di avvertimento che il vostro cane si sente a disagio. Molte persone cercano di scoraggiare il loro cane dal ringhiare. Ma se un cane si mette nei guai per esso, possono diventare più propensi a saltare avvertimenti futuri e andare dritto a un morso. Non punire il cucciolo che ringhia. Invece, rispetta il suo spazio o trova un modo diverso per ottenere ciò che vuoi da lui. Se il cane ringhia, cerca di capire perché lo fa.

2 – Il cane abbaia o piange

Molti cani non riescono a controllare il loro piagnucolare quando si sentono stressati, in quanto è una risposta automatica. Tuttavia, è un indizio per noi umani che qualcosa nell’ambiente sta causando ansia ai nostri amici a quattro zampe. Anche l’abbaio ha una funzione simile: il cane abbaia per segnalare qualcosa e solitamente è qualcosa che lo mette a disagio. Prima di scoraggiare questo comportamento, devi sempre studiarlo con attenzione per capire perché il cane abbaia. Un addestratore cinofilo specializzato può essere di grande aiuto in questi contesti.

Stress intenso

4 – Freezing

Quando il cane prova una paura intensa, potrebbe rimanere immobile, come paralizzato. Questo comportamento si chiama “freezing” ed è l’indice di uno stress estremo. Se il vostro cane si comporta così, significa che ha raggiunto il limite; se lo fa frequentemente ti consigliamo di consultare il tuo veterinario.

Cani da appartamento

Quali sono i migliori cani da appartamento? Scopritelo in questa sezione.

Cani da appartamento

Esistono alcune razze canine selezionate nei secoli come cani da compagnia. Docili e affettuosi, sono ottimi cani da appartamento che non hanno troppo bisogno di muoversi. E adesso, scopriamo insieme tutte le razze canine inserite nel Gruppo 9 della classificazione FCI: i cani da compagnia. Piccola anticipazione: sono più di 25!

Cani da compagnia

Bolognese

bolognese cani da compagnia e cani da appartamento

Questo cane di origine italiana era molto apprezzato già nelle corti rinascimentali. In realtà la sua storia è ben più antica: è probabile che gli antenati del Bolognese fossero allevati già dai greci e dai romani. Se cercate un cane da appartamento italiano al 100%, il Bolognese fa al caso vostro.

Bichon havanais

bichon havanais cani da appartamento e da compagnia

Questo cane è originario delle coste italiane e spagnole. I marinai spagnoli portarono questi Bichon a Cuba, dove nel tempo si è affermato il mantello di colore avana (rosso-bruno). Dolci e sensibili, sono ottimi cani da compagnia, adatti a tutta la famiglia e tolleranti anche verso i bambini.

Bichon a poil frise

bichon a poil frisé cani da compagnia

Cane di taglia piccola, il Bichon a poil Frisé è un’antica razza europea (di origine francese), che discende dal barbone. Nell’antichità i marinai portavano con sé questi animali per dare la caccia ai topi sulle navi e per venderli nei porti di destinazione. È così che sono nati, a partire da esemplari di Poil Frisé, gli altri due Bichon, il Bichon Havanais e il Coton de Tulear. Ottimo cane da compagnia, questo Bichon è adatto alla vita in appartamento e alla convivenza con i bambini.

Maltese

maltese cani da appartamento

Cane di taglia piccola dal mantello bianco lucente e dal pelo lungo. Il maltese è un buon cane da compagnia, affettuoso e sensibile. Dolce e paziente anche con i bambini, è un cane ideale per le famiglie. Il suo pelo richiede cure costanti, dalla spazzolatura alla toelettatura. Per il loro temperamento sono considerati fra i migliori cani da appartamento.

Piccolo cane leone

piccolo cane leone

Cane da compagnia di origine francese, il Piccolo cane leone è una razza coraggiosa e dal carattere ben spiccato.

Coton de tulear

coton de Tulear

Originario del Madagascar, il Coton de Tulear discende dai bichon importati dai marinai. Ottimo cacciatore di topi, nel tempo è diventato un cane da compagnia, adatto anche alla vita in appartamento.

Barboni

barbone toy cane da compagnia

Cani intelligentissimi, i barboni sono tra le razze canine più antiche. I barboni toy sono piccoli cani da compagnia vivaci e giocherelloni, ma mai aggressivi, adatti anche alla compagnia dei bambini.

Griffone belga

grifone belga

Discende dagli antichi cani da scuderia di taglia piccola, selezionati per cacciare i topi e per fare la guardia agli animali. Ha un temperamento fiero e coraggioso e uno spiccato istinto alla guardia.

Griffone di Bruxelles

griffone di Bruxelles

Cane di taglia piccola, condivide storia e origini con il grifone belga.

Piccolo brabantino

Come il grifone belga e il grifone di Bruxelles discende dai piccoli cani da scuderia. Nel tempo è stato adottato come cane da compagnia. Mantiene un carattere spiccato e la tendenza alla guardia.

Cane nudo cinese

Questa razza è priva di pelo sulla maggior parte del corpo, ad eccezione del capo e della coda. Cane dalle origini antichissime, veniva allevato nelle famiglie nobili cinesi, presso le quali godeva di una grande reputazione. È un buon cane da compagnia, dal temperamento tranquillo e sensibile.

Lhasa Apso

lhasa apso cani da appartamento

Piccolo cane da compagnia tibetano a pelo lungo, è un compagno dolce e sensibile. Il suo pelo richiede spazzolature costanti e una toelettatura adeguata per evitare la formazione di nodi.

Shih Tzu

Cane di origine cinese dalla storia antichissima, veniva allevato nei monasteri tibetani e offerto in dono agli ospiti d’onore. Divenne molto popolare presso la corte imperiale cinese. È un cane sensibile, che si affeziona al padrone e alla sua famiglia.

Tibetan Spaniel

Piccolo cane da compagnia dal carattere molto vivace, il Tibetan spaniel ama correre e giocare. È adatto anche alla vita in appartamento ma ha bisogno di muoversi.

Tibetan Terrier

Terrier di taglia piccola originario del Tibet, questo cane era impiegato nella caccia ma oggi è considerato prevalentemente un cane da compagnia. Testardo e determinato, è un cane dal carattere spiccato.

Chihuahua

Questo cane è originario del Messico. Nonostante le piccole dimensioni, ha un carattere fiero ed è estremamente coraggioso: non esita ad attaccare cani molto più grandi di lui. Adatto alla vita in città, ha bisogno di una famiglia equilibrata, altrimenti potrebbe sviluppare problemi comportamentali.

Cavalier King Charles Spaniel

cavalier king cani da appartamento

Il Cavalier King è nato a partire dal King Charles Spaniel, di cui mantiene l’aspetto. Sono cani dolci ed estremamente sensibili, adatti alla vita in città e alle famiglie con bambini.

King Charles Spaniel

Impiegati anticamente come cani da caccia, nei secoli si sono evoluti come animali da compagnia, particolarmente cari alla famiglia reale inglese. Dolci e affettuosi, sono indicati anche per la convivenza con i bambini.

Chin

Questo cane originario del Tibet si diffuse nelle corti imperiali giapponesi. Furono i navigatori portoghesi a portarlo in Europa, dove si diffuse rapidamente tra la borghesia.

Pechinese

pechinese cani da appartamento

Il suo aspetto ricorda un piccolo leone per il pelo folto che forma una criniera in prossimità del capo. Questo cane originario della Cine ha una storia antichissima: i primi esemplari di cui si abbia notizia risalgono ad oltre 4000 anni fa. Nell’Antica Cina era considerato un cane sacro, riservato agli imperatori e ai nobili di alto lignaggio. Quando passava un Pechinese, tutti i cinesi, nessuno escluso, si dovevano inchinare al suo cospetto. Nonostante le piccole dimensioni è un cane dalla spiccata attitudine alla guardia.

Epagneul nano continentale (Papillon)

Cane estremamente caratteristico, si distingue per le orecchie pendenti a forma di farfalla che gli hanno dato il nome di papillon. Questo cane è estremamente intelligente e sensibile; molto ricettivo all’addestramento, viene impiegato spesso per le prove di Obedience.

Russian Toy

Cane di taglia piccola estremamente raro in Italia, il Russian toy è un cane da compagnia originario della Russia. Vivace e intelligente, è particolarmente ricettivo all’addestramento.

Kromforhlander

Questa razza è piuttosto recente: è stata selezionata a partire dagli anni Cinquanta per ottenere un cane da compagnia di taglia piccola, adatto alla vita in città. È un cane tranquillo e affettuoso, particolarmente adatto per la vita domestica. I kromforhlander sono ottimi cani da appartamento: sono stati selezionati appositamente da settant’anni a questa parte.

Boston terrier

cani da appartamento boston terrier

Nato a Boston come cane da combattimento di taglia piccola, presto si è diffuso come cane da compagnia. Il Boston Terrier ha un carattere estremamente estroverso, affettuoso e giocherellone. Piuttosto vivace, ama il movimento e il gioco fisico.

Bouledogue francese

bouledogue francais cani da appartamento

Discende dai cani da combattimento inglesi, ma è sempre stato impiegato come cane da compagnia. Durante la rivoluzione industriale, si diffuse tra le tessitrici, che portavano con sé al lavoro questi cani per avere un po’ di compagnia durante le lunghe ore al telaio. È un cane dal carattere estremamente calmo e poco attivo: trascorre la maggior parte della giornata dormendo e non è mai aggressivo, benché possa diventare piuttosto possessivo.

Carlino

carlino molosso cani da appartamento

Questo cane di origine cinese era riservato esclusivamente ai nobili. Fu portato in Europa dai mongoli al seguito di Gengis Khan e in seguito divenne estremamente popolare tra la borghesia cittadina per il suo aspetto buffo. Il carlino è un ottimo cane da compagnia: vivace, pieno di energia ma mai aggressivo.

Libri consigliati:

Cani. Tutte le razze. Storia, caratteristiche, impieghi, attitudini. De Vecchi. 2017